9 buoni motivi per noleggiare un Pandino* e sfrecciare per mezzo Marocco in mezzo ai fuoristrada.

A parte il fatto che è tutto da vedere che se noleggi un Pandino* poi lo guiderai veramente quando sarai là, lascia che ti dica che se hai intenzione di fare un viaggio in Marocco e vuoi noleggiare la macchina, questo è il posto giusto per te. A Novembre 2018 con il sempre affidabile Dott. Geologo Andrea Pavanati mi sono avventurato in un tour di 2000 km tra le città e il deserto, passando per rovine romane e paesini svizzeri sull’Atlante. Abbiamo scelto di noleggiare la macchina e se devo dirla tutta da quel viaggio è nata l’idea di iniziare a scrivere questo blog… Ad ogni modo, se mi dedicherai pochi minuti del tuo preziosissimo tempo online, ti elencherò una serie di ottimi motivi per cui dovresti noleggiare un Pandino* scassato e lanciarti indemoniato per le strade del Marocco.

1 A discapito di quanto ti diranno i Marocchini non guidano così male come potresti aspettarti, a Padova ho incrociato le traiettorie con vecchi peggiori.

2 I tuoi riflessi usciranno da questo viaggio particolarmente sviluppati perché, soprattutto se guidi di notte, dovrai essere pronto a schivare pedoni che camminano belli freschi in mezzo alla strada nella più totale oscurità.

3 Le strade che percorrerai sono assolutamente all’altezza delle potenzialità di un Pandino*… Solo in alcuni tratti in cui c’erano cantieri abbiamo grattato sotto un paio di volte.

4 Vedrai dei paesaggi spettacolari ed avrai la possibilità di fermarti assolutamente quando vuoi a goderteli o a godere di qualsiasi altra attrattiva che ti incuriosirá On The Road.

5 Come viaggio On The Road non richiede documentazioni particolari, non ti servirà pagare il visto né preparare la patente internazionale… Sono proprio scialli!

6 Nel paese è molto difficile trovare esercizi pubblici che vendano alcolici, anche solo trovare una birretta è un’impresa, ma questa non è poi una cattiva notizia se devi fare una media di 200 km al giorno!

7 Scoprirai che il Marocco è pieno di opportunità: anche solo lasciando aperte le portiere della macchina finché guidi potresti fare ottimi affari perché i Marocchini appena vedono un turista in macchina sono così ospitali che ti si fiondano nell’abitacolo, ti portano a destinazione, ti aiutano a parcheggiare, ti portano gli zaini e poi si fanno pagare**.

8 Guidare in mezzo al deserto con un Pandino* mentre tutti gli altri hanno fuoristrada allestiti da Parigi-Dakar non ha prezzo, ti fará sentire davvero potente!

9 Potrai raggirare i noleggiatori per quel paio di grattate che hai dato sotto al paraurti anteriore andando a fare 2 freni a mano fatti bene sulle ghiaie rosse di Merzouga*** ed evitando di lavare la macchina, lasciando il paese prima che se ne accorgano.

Note ignoranti a piè di pagina.

* o equivalente.
** Io lo avevo detto a Pavanati di chiudere le maledette porte… Invece no, ottimismo! E a Chefchaouene ci si è infilato in macchina un Mohammed che ci ha portato a destinazione, ci ha aiutato a parcheggiare, ci ha portato gli zaini in ryad e ci ha rotto il cazzo iniziando questioni perché lo abbiamo pagato solo 50 Dirham.
*** E questo, assicuro, è molto divertente!

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...