9 cose che non dovresti dire a un viaggiatore ignorante.

Molto spesso nella vita si intraprendono conversazioni con persone che non si conoscono per un gran numero di motivi, chi per affari, chi per passatempo, chi per portarsi a letto qualcuno… le solite cose.
E se come me sei fondamentalmente un tipo timido, il modo migliore per superare la cosa è semplicemente iniziare a conversare ed entrare nel mood: “se son rose fioriranno”*.
E proprio con questo spirito, un bel giorno mi sono svegliato e ho iniziato a chiedermi: cosa penserebbe un patriota americano conversando con me di una lista**? E la cosa mi ha portato a pensare: cosa penserebbe il me stesso di 10 anni fa sapendo che viaggi ho fatto? E la cosa mi ha portato a pensare: cosa penserà la gente di me quando, nel lungo “Viale della Conversazione”, esce il discorso viaggi? Ma soprattutto cosa penserò io della gente quando converseremo sul tema viaggi? e la cosa mi ha portato a pensare che se mi dedicherai qualche minuto del tuo preziosissimo tempo, ti elencherò qui sotto queste 9 cose che non dovresti assolutamente dire a un viaggiatore ignorante.

1 Sei un Comunista.
No, veramente, la politica non c’entra nulla anche se ha visto Cuba e mezza Unione Sovietica… Potresti semplicemente avere davanti un tizio che una mattina ha preso la macchina e si è dimenticato di fermarsi arrivando in Mongolia.

2 Hai sicuramente delle malattie veneree.
No, veramente! Non è una cosa da pensare… Non è elegante e comunque stai entrando in una sfera di intimità profonda del tuo interlocutore e non sto dicendo che tu sia una brutta persona ma*** potresti avere davanti una brutta persona molto più di te.

3 Insomma ti piace incentivare la prostituzione.
Insomma sei una brutta persona. No, potresti avere semplicemente davanti una persona che si è alzata un giorno e ha pensato di andare in viaggio in Vietnam perché era stufa del mais della Pianura Padana e voleva vedere delle risaie.

4 Non farei mai un viaggio con te!
E chi te vole? I romani dicono così… Se sei un tipo da Resort e non investiresti mai un centesimo per fare un viaggio On the Road completamente allo sbaraglio, continua semplicemente così! Non ti giudichiamo, ma se lo fai tu sei una brutta persona.

5 Ti piace fare il patacca nei paesi poveri.
Non ho intenzione di partire per la tangente in una guida definitiva, non è il luogo per partire per la tangente, è del tutto inopportuno che parta per la tangente ,qui, su questo argomento****.

6 Sei suonato.
No, da adolescente mi hanno fatto controllare ed era tutto ok… Non è cambiato molto da allora! Sicuramente in così poco tempo non si riuscirebbe a sviluppare una patologia psichiatrica o passare da border line a quello che preferisci affibiarmi*****.

7 Dovresti aprire un’agenzia di viaggi.
Ed entrare nel sistema da distruggere? E a trasformare in lavoro una cosa che funziona bene per staccare dal lavoro? Sul serio?
Se avesse pensato così anche Elon Musk avrebbe piazzato dei generatori a benzina sulle macchine elettriche, sappilo.

8 Mi piacerebbe fare un viaggio con te.
E prenderti del comunista, untore, pappone, stolto, patacca, suonato e fallito? Sicuro? Apri un po’ Skyscanner…

9 Perché butti via i soldi così?
Come direbbe Jeremy Clarckson: “Ed è con terribile disappunto che è arrivato il momento di chiudere e arrivederci alla prossima settimana”.

Note ignoranti a piè di pagina.

*e se non fioriscono pace ugualmente.
**Intesa come lista dei viaggi effettuati
***come ho imparato da Game of Thrones tutto quello che c’è dopo un “ma” non conta assolutamente niente.
****Ma qui posso! Questo è il mio regno… Non sono nemmeno sicuro che nessuno le legga queste note ignoranti a piè di pagina, probabilmente potrei nasconderci un cadavere. Ma torniamo al topic: la prima cosa che mi viene in mente di rispondere ad una affermazione del genere è “sei una brutta persona”, un viaggiatore non va in giro a fare il patacca… Sono i patacca che fanno i patacca, semplicemente! E il fatto che come meta una persona scelga un paese più povero di quello dove abita non la qualifica automaticamente come qualcuno che va in giro ad ostentare i propri soldi in faccia a chi ne ha meno. Se lo pensi, molto probabilmente sei una persona invidiosa di qualcuno che ti ha sbattuto in faccia i suoi soldi non rendendosi conto di essere una persona demmerda. E tu hai abboccato senza esca proprio… Fortunatamente ti sei messo a leggere questo blog perché certe cose qui non succedono.
*****Preferivo quando mi attribuivano malattie veneree comunque…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...