7 Cose da aspettarsi dai posti di blocco in Colombia.

Il patriottismo è una virtù che si ha sempre l’impressione abbiano solamente gli altri paesi. Vuoi per la TV che ci ha fatto il lavaggio del cervello, vuoi per libri che ci hanno impressionato, vuoi per puro marketing, di alcuni popoli diresti subito che sono patriottici.
E reduce da un Grand Tour di 4000 km in Colombia, devo confidarmi sorpreso della tipologia di patriottismo che ho visto su strada, dove gli innumerevoli posti di blocco sono non solo il primo contatto che un viaggiatore ha con le istituzioni, ma anche una esperienza degna di essere raccontata.
Ed è per questo che se mi dedicherai solo pochi minuti del tuo preziosissimo tempo, ti racconterò cosa aspettarti da uno degli innumerevoli posti di blocco che ti capiterà di vedere On The Road in Colombia

7 Cose da aspettarsi dai posti di blocco in Colombia.

1 Non prenderai mai in mano la macchina senza incontrarne uno, quindi è meglio essere anche pronti ad essere fermati.

2 Molto spesso si rivolgeranno a te con il segno del pollice, come dire “tutto ok”, ed è proprio quello il significato!
Per i Colombiani è un segno che sta a significare “tutto ok! Potete vivere tranquillamente, ci siamo qui noi”!
Mentre quando un Colombiano lo rivolge alla Polizia è una sorta di ringraziamento, qualcosa tipo: “ok! Grazie per esserci”!

3 Molto spesso non verrai fermato ma prenderai un comparendo ugualmente*… Se non sai cos’è un Comparendo, puoi dare un’occhiata qui… Noi ne abbiamo presi 3, ma il record presso il nostro autonoleggio è stato 9 (collezionati da un francese).

4 Molto spesso, quando vieni fermato e si accorgono che sei un turista International diventeranno sorridenti e sembrerà che siano felici**.

5 Se gli fai il gesto del pollice ti rispondono contenti anche se ti vedono passare ai 180… Però ricordati del punto 3***

6 Non hanno pistoline coi denti da latte, ma fucili mitragliatori che in Italia vedi solo in esercito… Ti prego, non fare cose stupide!****

7 Non è impossibile vedere che, se offri una sigaretta ad uno dei militari e questo accetta, ne arrivi un altro immediatamente a rimproverarlo con un “Que te pasa!?”*****

Note ignoranti a piè di pagina.

* E qui la legge è legge e non voglio dire niente però prevedete pure un 10-15% di budget per le multe
** E molto probabilmente lo sono davvero .. dopo i trascorsi che ha avuto il paese con gli imprenditori rampanti degli anni 80 e 90
*** Comparendos de mierda
**** E siamo vicini ai Caraibi quindi a questa citazione direi che non servono note
***** Il ché mi ha fatto pensare che ci sia qualcuno che sta facendo i salti mortali per sradicare la corruzione, e qualcun altro che ancora un po’ fatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...